Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Cosa è il Coyote Time

Tutti gli sviluppatori di videogames platform sanno che i salti e le interazioni con i blocchi sono la parte fondamentale del gioco. Senza un controllo preciso di queste meccaniche il gioco ne risentirebbe sicuramente.

Uno dei concetti fondamentali e da sapere è quello che viene definito “Coyote Time“.
In sostanza è quell’area di salto oltre il termine dell’ostacolo nel quale viene comunque permesso il salto. Può essere visto come una sorta di buffer entro il quale è comunque possibile interagire con la piattaforma e quindi saltare oltre. Questo approccio evita che la caduta venga percepita come prematura e la tempistica troppo punitiva.

Curiosità

Uno dei primi videogiochi a introdurre questo concetto fu la Nintendo, in Super Mario.

Questo buffer è chiamato così perché ricorda la famosa pausa di Willy Coyote poco prima di cadere in un dirupo.

Immagine di Copertina: Valfaris

Leave a comment