Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Riconoscere a colpo d’occhio quando si è in Editmode o in Playmode di Unity

Chi utilizza Unity sa perfettamente che una delle sue migliori funzionalità è quella di poter modificare le proprietà di un oggetto (o meglio di una istanza) direttamente nell’editor quando si è in “Playmode“. Questo infatti permette di verificare a runtime il cambio di una variabile esposta al fine di osservarne il comportamento e, in caso, modificarne successivamente il codice oppure il valore di default.

E’ una funzionalità potentissima in quanto accelera la fase di test e di definizione dei valori delle variabili ma nasconde anche un terribile problema: spesso non ci si rende conto di essere in “Playmode”, modificando diversi parametri e, tornati in “Editmode”, si scopre che tali valori sono stati riportati ai valori precedenti (prima del Play), buttando così decine di minuti preziosi di lavoro.

Per evitare questo tipo di inconveniente è possibile usare una funzionalità pressoché sconosciuta di Unity che è possibile trovare in Edit > Preferences > Colors > Playmode tint

Pannello “Colors” nelle preferenze di Unity – Playmode tint

E’ possibile quindi impostare una tinta differente dell’editor di Unity quando si è in “Playmode” al fine di riconoscere a colpo d’occhio in quale modalità ci si trova. Al termine del modalità di play, la tinta verrà riportata a quella di default dell’editor stesso.

E’ indubbio che è necessario abituarsi a questo tipo di visualizzazione ma i benefici che ne porta sono notevoli soprattutto per il risparmio di tempo in modifiche che, in alternativa, non manterranno il loro stato.

Leave a comment